Alien: Romulus, l’attacco di un facehugger nel nuovo e inquietante poster

Anna Montesano

Alien Romulus poster film

Fede Alvarez è pronto a tornare al cinema con il suo nuovo film Alien: Romulus, di cui è stato pubblicato il primo poster. Il film è incentrato su un gruppo di astronauti che si ritrovano intrappolati con un mostro mentre cercano di frugare in una stazione spaziale abbandonata.

Il primo poster di alien: romulus e i dettagli del film

Prima dell’uscita e del nuovo trailer del film, 20th Century Studios ha pubblicato un nuovo poster, condiviso da Comicbook, che mostra un facehugger che attacca un personaggio di cui non si conosce l’identità.

Tra i protagonisti del nuovo franchise portato inizialmente sul grande schermo da Ridley Scott, ci sono Cailee Spaeny (Pacific Rim: La rivolta, Priscilla, Civil War). Isabela Merced (Soldado, Dora e la città perduta). E ancora David Jonsson (Industry, Rye Lane), Archie Renaux (Tenebre e ossa, Morbius), Spike Fearn (The Batman, Aftersun) e Aileen Wu.

Alien, il film iconico che ha lanciato il franchise decennale, ha generato un universo multimediale che comprende fumetti, videogiochi, romanzi. Alien: Romulus segue le orme di Prey di 20th Century Studios, che ha applicato un’interessante visione del regista al franchise di Predator nella speranza di dargli nuova linfa dopo anni di sequel deludenti.

LEGGI ANCHE: PREDATOR’S, TUTTO SUI FILM DELLA SAGA E LA RAZZA ALIENA

quando esce al cinema?

Ridley Scott, che è produttore di Alien: Romulus, è tornato l’ultima volta nel mondo di Alien con Alien: Covenant nel 2017. Parliamo di una pellicola che ha guadagnato circa 250 dollari a fronte di un budget dichiarato di circa 100 milioni di dollari.

Alien: Romulus dei 20th Century Studios, che si prospetta un’esperienza cinematografica terrificante del produttore Ridley Scott e del regista/sceneggiatore Fede Alvarez, uscirà nelle sale a livello nazionale il 16 agosto 2024. Il thriller fantascientifico/horror riporta il fenomenale franchise di Alien alle sue origini e promette grandi colpi di scena.

Immagine in copertina tratta dal poster del film.