American Gladiators, arriva il reboot su Prime Video: cosa sappiamo

Anna Montesano

American gladiators reboot amazon prime

È ufficialmente in arrivo un nuovo reboot di American Gladiators. La serie di competizioni che è diventata famosa tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90 è tornata alla ribalta grazie ad un documentario di Netflix e un altro di ESPN, intitolato 30 For 30: Il documentario sui gladiatori americani.

tutti i primi dettagli sul reboot di american gladiators

Ciò che ha reso American Gladiators un grande successo è stato il mix di competizione fisica e reality. Si tratta di uno show che ha posto le basi per spettacoli come American Ninja Warrior, mescolando realtà e sport. Ora, secondo Deadline, Amazon ha ordinato un reboot di American Gladiators per Prime Video. MGM Alternative e Amazon MGM Studios produrranno il reboot in associazione con Flor-Jon Films, la società di produzione del co-creatore di American Gladiators Johnny C. Ferraro, che è anche produttore esecutivo.

America gladiators reboot amazon

American Gladiators contrappone atleti dilettanti a un cast di gladiatori a rotazione in sfide che si svolgono su percorsi a ostacoli. Alcune delle competizioni classiche che torneranno nel reboot sono Gauntlet, Hang Tough e The Eliminator.

LEGGI ANCHE: PRIME VIDEO, TUTTI GLI ANNUNCI DI AMAZON SUI FILM E LE SERIE TV

Le anticipazioni di Lauren Anderson sul reboot di amazon

Gladiators è un formato di sfida fisica duraturo che continua a coinvolgere le famiglie di tutto il mondo, ha affermato Lauren Anderson, responsabile Brand and Content Innovation, Amazon MGM Studios. Non vediamo l’ora di deliziare i nostri clienti Prime Video con elementi sia rivisitati che nostalgici che celebrano il meglio della serie originale.

Fare una ricerca di casting in tutto il paese è emozionante per noi e per i fan. Il nostro obiettivo è trovare un vero spaccato dei concorrenti più in forma e più agguerriti d’America. Questo è il massimo dell’intrattenimento sportivo, ha affermato Barry Poznick, direttore generale MGM Alternativa, Evolution Media e Big Fish Entertainment.

Immagini nell’articolo tratte dal poster di American Gladiators.