Il diavolo veste Prada 2 è ufficialmente in lavorazione: confermata una star del cast!

Anna Montesano

Diavolo veste prada 2

Secondo le indiscrezioni di Puck, la 20th Century Studios della Disney starebbe sviluppando Il Diavolo Veste Prada 2, il sequel della commedia cult del 2006 con protagonista Meryl Streep.

il diavolo veste prada 2, ci sarà di nuovo meryl streep!

Meryl Streep riprenderà il ruolo di Miranda Priestly, la temibile direttrice di Runway. In questo nuovo film, la protagonista dovrà affrontare le sfide del mondo della moda nell’era digitale. A scrivere la sceneggiatura del sequel, che sarà ambientato decenni dopo il primo film, potrebbe essere Aline Brosh McKenna, autrice della sceneggiatura originale e candidata al WGA Award. La produzione sarà affidata a Wendy Finerman, già produttrice del primo film.

Non è ancora chiaro se il sequel si baserà sul romanzo di Lauren Weisberger del 2013, Revenge Wears Prada: The Devil Returns, ambientato dieci anni dopo le dimissioni di Andy Sachs dal suo lavoro da sogno. Nel romanzo, Andy e la sua ex nemesi e collega Emily si uniscono per fondare la loro rivista nuziale di alto livello, “The Plunge”.

diavolo veste prada 2

Ricordiamo che Il Diavolo Veste Prada è stato un grande successo per il botteghino, come ci ricorda il portale Comicbook, incassando 326 milioni di dollari in tutto il mondo. La pellicola ha inoltre ottenuto una nomination all’Oscar come migliore attrice per Meryl Streep.

LEGGI ANCHE: IL DIAVOLO VESTE PRADA 2 IN ARRIVO? ANNE HATHAWAY RISPONDE

tre protagonisti del primo film non ci saranno?

Nel Febbraio scorso Anne Hathaway, Emily Blunt e Stanley Tucci si sono riuniti sul palco dei SAG Awards per celebrare “Il Diavolo Veste Prada”. In quell’occasione, Hathaway ha espresso dubbi sulla realizzazione di un sequel. L’attrice ha inoltre ipotizzato un possibile scenario per Andy, Emily e Nigel (Tucci) negli anni a venire.

Non è possibile un sequel, ha affermato Anne Hathaway. Quel film era ambientato in un’epoca diversa. Ora tutto è digitale, mentre il film era incentrato sulla produzione di un oggetto fisico, cosa ben diversa da oggi. È allettante immaginare Andy ed Emily che devono portare il caffè a Miranda, che si trova da qualche parte in Europa, e lungo la strada incontrano Stanley Tucci in un ristorante in Italia. È allettante, ma non credo che accadrà. Potrebbero fare un reboot con nuovi attori, ha infine aggiunto l’attrice vincitrice di un Oscar.