Matthew Perry: rivelate le cause della morte dell’attore di Friends

Rosanna Donato

Friends serie TV curiosita 5 Motivi

Il mondo dello spettacolo è ancora sotto shock per la tragica scomparsa dell’attore Matthew Perry, celebre interprete di Chandler Bing nella sitcom Friends di cui ora conosciamo le cause della morte, rivelate nelle ultime ore dall’autopsia. L’attore ci ha lasciato all’età di 54 anni all’inizio di questo autunno. La notizia della sua morte è stata confermata dall’ufficio del medico legale della contea di Los Angeles, che ha reso pubblico un rapporto tossicologico, rivelando che gli “effetti acuti della ketamina” hanno contribuito alla dipartita dell’attore, avvenuta il 28 ottobre e ormai considerata un incidente: molti in realtà sono i fattori che hanno inciso sul suo stato di salute, tra cui l’annegamento, la malattia coronarica e gli effetti della buprenorfina, utilizzata per trattare il disturbo da uso di oppioidi.

Matthew Perry: dopo le cause della morte, la carriera

Matthew Perry ha lasciato un’impronta indelebile nel mondo dello spettacolo. La sua carriera va oltre l’iconico ruolo di Chandler Bing in Friends, una parte che ha interpretato in oltre 200 episodi e che gli ha permesso di consolidare la sua fama di attore talentuoso e amato dal pubblico. Tra i suoi successi cinematografici e televisivi possiamo citare inoltre The West Wing, The Whole Nine Yards, Fools Rush In, Three to Tango, The Good Wife, 17 Again, The Odd Couple e Go On.

Leggi anche: Timothée Chalamet ha rivelato cosa ne pensa sua madre di Wonka

Le parole dei colleghi

Come riporta ComicBook, la notizia della morte di Matthew Perry ha scosso non solo i fan, ma anche i suoi colleghi di Friends. Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc e David Schwimmer hanno rilasciato una dichiarazione congiunta (e in esclusiva) a People.com, esprimendo il proprio dolore e definendo la perdita di Perry come un colpo devastante:

C’è così tanto da dire, ma in questo momento vogliamo prenderci un momento per elaborare il lutto e questa perdita insondabile. Col tempo diremo di più, come e quando potremo. Ora i nostri pensieri e il nostro amore sono vicini alla famiglia di Matty, ai suoi amici e a tutti coloro che lo amavano in tutto il mondo.

La Warner Bros. Television, che ha prodotto la serie TV Friends, ha anch’essa espresso il suo cordoglio, definendo Matthew un attore incredibilmente dotato e parte integrante della loro famiglia.