Resistor, Will Smith torna protagonista in un thriller fantascientifico

Anna Montesano

Updated on:

Resistor, Will Smith protagonista in un thriller fantascientifico

Will Smith, dopo l’ultimo capitolo di Bad Boys, si prepara a tornare al cinema con un nuovo film: il thriller fantascientifico Resistor. Secondo Deadline, che per primo ha riportato la notizia, Will Smith produrrà il film tramite la sua Westbrook Inc. insieme a Jon Mone (Emancipation). Todd Black, che ha prodotto Seven Pounds e La ricerca della felicità di Smith, sta producendo con Jason Blumenthal (The Equalizer 3), Steve Tisch (Servant) e Tony Shaw per Escape Artists.

la sinossi del libro su cui si basa il thriller resistor con will smith protagonista

Il thriller fantascientifico è basato sul romanzo Influx del 2015 dell’autore bestseller del New York Times Daniel Saurez. Il ruolo di Will Smith in Resistor è descritto come il Tom Clancy della sicurezza informatica. La sinossi ufficiale del libro recita: Il fisico Jon Grady e il suo team hanno scoperto un dispositivo in grado di riflettere la gravità, un trionfo che rivoluzionerà il campo della fisica e cambierà il futuro. Ma invece di essere acclamato, il laboratorio di Grady è bloccato da un’organizzazione segreta.

E continua: La missione dell’ufficio è sopprimere la verità sull’improvviso progresso tecnologico e prevenire lo sconvolgimento sociale che scatenerebbe. Perché il futuro è già qui e le sue ricompense sono solo per pochi eletti dopo il BTC, viene rinchiuso in una prigione high-tech da incubo. La prigione ospita altri intelletti ribelli condannati. Ora, come unica speranza per far uscire l’umanità dalla sua oscurità artificiale, Grady e i suoi compagni prigionieri devono cercare di svelare i segreti di un nemico inimmaginabile. Si tratta di uno che possiede un vantaggio tecnologico in fase di realizzazione da mezzo secolo.

LEGGI ANCHE: BAD BOYS 5 SI FARÀ? WILL SMITH E MARTIN LAWRENCE SVELANO LE LORO CONDIZIONI PER IL SEQUEL

sony e l’attore, una collaborazione sempre proficua

Oltre al franchise di Bad Boys, come ci ricorda il portale Comicbook, la Columbia Pictures di Sony ha pubblicato la trilogia di successo di Smith Men in Black. E ancora la commedia romantica del 2005 Hitch, quella di supereroi del 2008 Hancock e il film di fantascienza del 2013 After Earth. Lo studio ha anche distribuito il dramma biografico del 2001 Ali, che è valso a Will Smith la sua prima nomination all’Oscar. Infine La ricerca della felicità del 2007, per il quale l’attore ha ricevuto la sua seconda nomination all’Oscar.

Immagine in copertina dal profilo Instagram ufficiale di Will Smith.