Smile 2, nel cast del sequel del film horror una star di Army of the Dead

Anna Montesano

Smile 2 cast film sequel

Il cast di Smile 2 si allarga con l’arrivo di alcune star dei film Army of the Dead e Dream Scenario. Stando a quanto riporta Deadline, Dylan Gelula di Dream Scenario e Raul Castillo di Army of the Dead, insieme a Miles Gutierrez-Riley di The Wild, sono stati scelti per il sequel attualmente senza titolo del thriller horror del 2022. Gli attori si uniscono a un cast precedentemente annunciato che include Naomi Scott, Lukas Gage, Kyle Gallner e Rosemarie DeWitt.

Smile 2, il cast del sequel si allarga: che ruoli avranno i tre attori?

Al momento non è noto quali personaggi interpreteranno gli attori Gelula, Castillo e Gutierrez-Riley in Smile 2, così come non si conoscono i dettagli sulla trama del film. Quello che si sa è che Parker Finn dirige il sequel da una sua sceneggiatura e che attualmente l’uscita è prevista per il 18 ottobre.

All’inizio di quest’anno, Kal Penn ha rivelato di non aver sentito nulla riguardo al ritorno nel sequel di Smile. Penn ha interpretato il Dottor Desai in Smile ed è stato uno dei personaggi che, essendo solo marginalmente legato all’esperienza inquietante del film, è rimasto fuori dai guai, lasciando così la porta aperta per un potenziale ritorno.

Per quanto ne so, non sono nel sequel. Ma ovviamente direi ‘sì’ se mi chiamassero. Quel film è stato fantastico. Penso che originariamente si chiamasse ‘C’è Qualcosa che Non Va con Rose’ ed era un film horror a basso budget. Ho pensato che la sceneggiatura fosse fantastica, e io sono del New Jersey, abbiamo girato principalmente lì, quindi sembrava molto cool. E mi piace l’horror.

Smile 2 cast film

Leggi anche: Sasquatch Sunset, pubblicati trailer e poster del film con Riley Keough e Jesse Eisenberg

La trama del primo film e la data d’uscita del sequel

Nel film Smile, dopo aver assistito a un bizzarro e traumatico incidente che coinvolge un paziente, la dottoressa Rose Cotter (Sosie Bacon) inizia a vivere eventi spaventosi che non riesce a spiegare. Rose deve affrontare il suo passato problematico per sopravvivere e sfuggire alla sua nuova realtà spaventosa. Smile è inizialmente nato come un cortometraggio dal titolo Laura Hasn’t Slept, che il regista Parker Finn ha poi ampliato in un lungometraggio. Inizialmente previsto come esclusiva di Paramount+, il film ha avuto una distribuzione cinematografica ed è diventato un successo sia di pubblico che di critica.

Il sequel di Smile dovrebbe arrivare nei cinema il 18 ottobre.

Foto di copertina e interna tratte dal blu-ray del film Smile (fonte Amazon)