Sudestival 2024: Il Festival del Cinema Italiano a Monopoli

Andrea Aurora

Sudestival 2024 programma

Il 24° Festival di Monopoli dedicato al cinema italiano di qualità, noto come Sudestival 2024, è pronto a incantare il pubblico dal 26 gennaio al 15 marzo 2024 con un programma ricco di eventi. Organizzato dall’Associazione Culturale Sguardi e parte dell’Apulia Cinefestival Network, il festival si svolge nel cuore della Puglia, a Monopoli.

Sudestival 2024, gli highlights dell’edizione

  • Apertura con Alessandro Roja e Kasia Smutniak: Il festival si apre con i film di Alessandro Roja e Kasia Smutniak, entrambi presenti durante le proiezioni dei loro lavori.
  • Retrospettiva su Giuliano Montaldo: Quest’anno, il festival dedica una retrospettiva a Giuliano Montaldo, figura iconica del cinema italiano.
  • Omaggio a Walter Chiari: Nel centenario della nascita, il festival celebra Walter Chiari con un omaggio speciale.
  • Masterclass, Sezione Kids e Anteprime Nazionali: Il programma include masterclass con professionisti del settore, una sezione dedicata ai più giovani e anteprime nazionali per presentare le ultime opere cinematografiche.
Sudestival 2024 programma

Sudestival 2024, il programma dettagliato

Sezione Masterclass

  • 26 gennaio – Luca Bigazzi: “Il ruolo strategico della luce nell’opera filmica: Amusia”.
  • 27 gennaio – Fabio Mollo: “Dalla pagina allo schermo: la regia di Nata per te”.
  • 2 febbraio – Pippo Mezzapesa e Antonella Gaeta: “Regia e scrittura cinematografica tra finzione e realtà: Ti mangio il cuore”.
  • 23 febbraio – Ciro D’Emilio: “La regia tra narrazione e visione”.
  • 14 marzo – Marco Spoletini: “Le strategie di montaggio in Io capitano”.
  • 15 marzo – Salvatore De Mola: “Le scelte di sceneggiatura di Fango e Gloria”.

Gli Imprescindibili – Retrospettiva Giuliano Montaldo

  • 28 gennaio – Sacco e Vanzetti (1971)
  • 3 febbraio – Giordano Bruno (1973)
  • 10 febbraio – L’Agnese va a morire (1976)
  • 17 febbraio – I demoni di San Pietroburgo (2008)
  • 24 febbraio – L’industriale (2011)

Concorso Lungometraggio

  • 2 febbraio – Come pecore in mezzo ai lupi, di Lyda Patitucci
  • 9 febbraio – Castelrotto, di Giuliano Giacomelli (Anteprima)
  • 16 febbraio – Doppio passo, di Lorenzo Borghini
  • 23 febbraio – Gli ospiti, di Svevo Moltrasio
  • 1 marzo – Roma Blues, di Gianluca Manzetti (Anteprima)
  • 8 marzo – Denti da squalo, di Davide Gentile

Concorso Documentari

  • 1 febbraio – Adesso vinco io, di Herbert Simone Paragnani e Paolo Geremei
  • 8 febbraio – Roma santa e dannata, di Daniele Ciprì
  • 15 febbraio – Semidei, di Fabio Mollo e Alessandra Cataleta (Anteprima)
  • 22 febbraio – Mimmo Lumano, di Vincenzo Caricari (Anteprima)
  • 29 febbraio – Profondo Argento, di Giancarlo Rolandi e Steve della Casa
  • 7 marzo – Posso entrare? An ode to Naples, di Trudie Styler

Leggi anche: Torino Film Festival 2023: un successo cinematografico e digitale

Corta è la Notte – 2 marzo

  • Una serata dedicata ai cortometraggi, con opere come “Un bacio di troppo”, “Due battiti”, “Beati i puri di cuore”, “La nocchiera”, “Happy New Year”, “Mariposa”, “Stanza 5” e “Tu Quoque”.

Sudestival Kids

  • 9 febbraio – Laboratorio a cura di Marino Guarnieri
  • 16 febbraio – Mary e lo spirito di mezzanotte, di Enzo d’Alò
  • 1 marzo – Manodopera, di Alain Ughetto
  • 8 marzo – Argonuts missione Olimpo, di David Alaux
  • 14 marzo – Titina, di Kajsa Naess

Omaggi a Walter Chiari e Carlo Delle Piane

  • Omaggio a Walter Chiari con la presentazione in anteprima del libro “100% Walter. Biografia di un genio irregolare” di Simone Annichiarico e Michele Sancisi.
  • Omaggio a Carlo Delle Piane con la presentazione in anteprima regionale del libro “Carlo Delle Piane, l’uomo che ho amato” a cura di Anna Crispino Delle Piane.

Dimensione Internazionale

  • Gemellaggio con il Golden Apricot International Film Festival di Jerevan (Armenia), con la proiezione di “Luka” di Jessika Woodworth e “Tonratun” di Inna Sahakyan. Chiusura con l’omaggio a Charles Aznavour e la proiezione di “Tirate sul pianista” di Francois Truffaut.

Premi e Giurie

  • Conferimento di 10 premi, tra cui il Faro d’Autore della Città di Monopoli, il Premio Masseria Santa Teresa Resort e il Premio Apulia Film Commission “Carlo Delle Piane”.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale dell’evento.