The Crown, una serie prequel in vista? Parla il creatore

Rosanna Donato

Updated on:

The Crown Season 6

The Crown sta per giungere alla sua sesta e ultima stagione su Netflix, ma il creatore della serie, Peter Morgan, sembra avere altri progetti per il futuro, sia personali che legati al suo gioiello televisivo. Nel corso di un’intervista con Variety, ha rivelato di avere “un’idea” per una serie prequel di The Crown. Anche se attualmente non ci sono conferme, Morgan ha svelato che questa possibile produzione esplorerebbe eventi precedenti a quelli narrati nella serie principale. Tuttavia, il diretto interessato ha chiarito che al momento è concentrato su altri progetti, ma non esclude la possibilità di tornare indietro nel tempo per raccontare la storia della famiglia reale britannica in maniera più approfondita.

Dopo le news sulla serie prequel, i dettagli su The Crown 6

La sesta stagione di The Crown, lo ricordiamo, affronterà un momento cruciale nella storia britannica: la morte della principessa Diana. A tale proposito, i produttori Suzanne Mackie e Andy Harries hanno sottolineato l’importanza di trattare questo evento con sensibilità e rispetto. Secondo ComicBook, la serie coprirà il periodo tra il 1997 e il 2005 e includerà anche la premiership di Tony Blair e la relazione del principe William con Kate Middleton. A interpretare questi tre nuovi personaggi sono Bertie Carvel nel ruolo di Blair, Meg Bellamy come Kate Middleton e Jonathan Pryce nelle vesti del principe Filippo.

La divisione in due parti

Come sappiamo, la sesta stagione di The Crown sarà divisa in due parti: la prima debutterà il 16 novembre e la seconda il 14 dicembre. La Parte 1 si concentrerà sulla relazione tra la principessa Diana e Dodi Fayed prima del tragico incidente stradale. La Parte 2 vedrà il principe William cercare di riprendersi dopo la perdita di sua madre e affrontare le sfide della monarchia, inclusi il matrimonio di Carlo e Camilla e l’inizio della storia d’amore con Kate.

L’immagine di copertina proviene dalle recenti immagini ufficiali diffuse da Netflix.