The Prisoner, il prossimo film di Christopher Nolan sarà un remake della serie TV?

Anna Montesano

The Prisoner Christopher Nolan

Dopo gli Oscar vinti con Oppenheimer, Christopher Nolan potrebbe avere in cantiere un film basato su The Prisoner. Parliamo della celebre serie TV degli anni ’60 di genere thriller che, secondo Variety, sarebbe dunque il nuovo progetto del regista.

Christopher Nolan farà un film remake della serie TV The Prisoner?

The Prisoner è una serie britannica creata da Patrick McGoohan, che interpretava anche Number Six, un anonimo ufficiale dell’intelligence britannica rapito e imprigionato in un misterioso villaggio costiero dopo aver rassegnato le dimissioni. La serie, che conteneva elementi di fantascienza, spionaggio e dramma psicologico, è durata 17 episodi tra il settembre 1966 e il 1968.

Christopher Nolan The Prisoner

Va notato che Christopher Nolan aveva già in mente nel 2009 di sviluppare un progetto basato su The Prisoner, tuttavia abbandonò l’idea. Curiosamente, nello stesso anno AMC ha poi creato una miniserie con Jim Caviezel e Ian McKellen, ispirata proprio a The Prisoner. Lo show non ha però ottenuto grande successo in quanto a critica. Nolan, secondo il rapporto, sarebbe tornato oggi su quell’idea del 2009, e Warner Bros. e Universal pare siano i due studi più probabili coi quali potrebbe sviluppare il progetto.

LEGGI ANCHE: OSCAR 2024, TUTTI I VINCITORI: TRIONFO PER OPPENHEIMER

Christopher Nolan, dall’oscar per Oppenheimer ai nuovi progetti

In attesa di scoprire se il prossimo film di Christopher Nolan sarà davvero un remake di The Prisoner, ricordiamo che il celebre regista si gode ora la conquista dell’Oscar per Oppenheimer. Successo per il quale ha ringraziato calorosamente il suo team durante la cerimonia di premiazione: Ci sono così tante persone che mi hanno portato qui. – ha detto – Universal studios, grazie per aver visto il potenziale di questo film. Grazie per il libro su cui è basato, l’incredibile cast di questo film, capeggiato dall’incredibile Cillian Murphy, e una troupe fenomenale. Grazie a tutte le persone che hanno creduto in me, a mio fratello, la mia famiglia, l’incredibile Emma Thomas, produttrice di tutti i nostri film… e anche di tutti i nostri bambini! E grazie all’Academy.

Foto in copertina tratta dal DVD della serie The Prisoner del 2009 (fonte Amazon)