Star Trek: Picard – L’epica avventura arriva in Blu-ray (recensione)

Andrea Aurora

Updated on:

Star Trek Picard Blu-ray

Se siete fan del celebre franchise di Star Trek ora potete godere di un viaggio attraverso le avventure di Jean-Luc Picard con l’edizione Home Video in Blu-ray di Star Trek Picard, distribuito in Italia da Plaion Pictures. Questa collezione racchiude tutte e tre le stagioni della serie, ed è in grado di offrire un’esperienza cinematografica casalinga di alto livello. Dal suo ritiro nella campagna francese fino alla salvaguardia del futuro e del passato dell’universo, ogni stagione presenta una ricca trama intrisa di avventura, redenzione e colpi di scena!

Star Trek Picard in Blu-ray – Dalla rinascita al trionfo

La serie Star Trek: Picard ci porta a seguire le vicende di Jean-Luc Picard (interpretato da Patrick Stewart) nel suo periodo di pensione, frustrato dalla sua vita monotona. La prima stagione vede Picard, dopo decenni di ritiro, affrontare una serie di sfide catastrofiche legate al suo passato. La seconda stagione inizia invece con un mistero che coinvolge la Federazione e i Borg mentre le terza stagione è quella del trionfo, probabilmente la migliore delle tre dal punto di vista narrativo. 

Il comparto video

L’edizione Blu-ray di Star Trek: Picard oggetto di questa recensione una qualità video solida ma non priva di sfumature. Tutte e tre le stagioni della serie vengono riprodotte tramite una serie di dischi Blu-ray con risoluzione a 1080p, e mostrano dettagli puliti e colori vibranti. Ottimo anche i livelli di nero, essenziali dato il tono spesso cupo della serie, anche se richiedono un adattamento iniziale data la natura scura di alcune scene.

Star Trek Picard Blu-ray

Nel complesso la visione è risultata fluida e immersiva, anche se la comparazione con la controparte in streaming non ha portato a differenze apprezzabili. Ma poco importa, visto che il vero fiore all’occhiello di questa edizione Home Video sono, a parer nostro, le infinite ore di contenuti extra. Volendo fare i pignoli, ci sarebbe piaciuto poter visionare lo stesso prodotto in formato 4K UHD, ormai prossimo a divenire un formato standard (almeno si spera).

Leggi ancheThe Pagemaster: RaroFilm Studios ci regala un viaggio nei ricordi

Il comparto audio

Sotto l’aspetto audio, ogni episodio di Star Trek: Picard vanta una robusta e dinamica traccia DTS-HD MA 5.1. Purtroppo però, quest’ultima è disponibile soltanto in lingue originale, la traccia italiana è in una più “compressa” versione Dolby Digital. Tuttavia, va riconosciuto come il mix sia perfettamente equilibrato, con momenti che passano dalla quite delle conversazioni agli intensi scontri laser e esplosioni. Infatti, indipendentemente dalla ciò che ci si prospetta davanti allo schermo, le voci rimango sempre ben intelliggibili anche quando sono i attivi gli effetti surround ambientali. Complessivamente l’esperienza è più che soddisfacente, anche se appunto rimane un po’ di rammarico per la mancanza della traccia DTS HD in lingua italiana. 

I contenuti extra

Passiamo ora a quelle che sono senza alcun dubbio le vere perle di questa edizione Home Video dedicata alla serie TV Star Treck – Picard: i contenuti speciali. Se avete sempre desiderato approfondire innumerevoli curiosità su questa produzione, qui avrete pane per i vostri denti! Il cofanetto Blu-ray di Star Trek: Picard contiene infatti al suo interno la bellezza di oltre 7 ore di contenuti speciali dedicati ad ognuna delle tre stagioni presenti. Troviamo infatti moltissimi dietro le quinte (con commenti audio), documentari e scene eliminate. Grazie a questi contenuti è possibile comprendere tutto il processo creativo che gli addetti ai lavori hanno messo sul tavolo. 

Star Trek: Picard in Blu-ray – In conclusione

Il cofanetto Home Video di Star Trek Picard in Blu-ray è un acquisto imprescindibile per 5 motivi fondamentali. Innanzitutto, la trama avvincente mescola con sagacia momenti di introspezione e spettacolari scene d’azione. In secondo luogo, la qualità video a 1080p offre una visione nitida e coinvolgente delle intricanti trame. Terzo, il comparto audio – seppur con traccia Dolby Digital, contribuisce a un’esperienza sonora eccelsa grazie a un ottimo lavoro di mixaggio. Quarto, i ricchi contenuti extra, che vanno dai dietro le quinte ai commenti audio, arricchiscono la comprensione della serie. Infine, il ritorno di Patrick Stewart nel ruolo di Jean-Luc Picard, un trionfante ritorno alle radici di Star Trek!