Nell – Rinnegata: la recensione del primo episodio della serie TV Disney+

Anna Montesano

Nell Rinnegata recensione Disney+ trailer serie TV

Abbiamo visto il primo episodio di Nell – Rinnegata, oggetto di questa recensione, la nuova serie TV targata Disney+ creata da Sally Wainwright e diretta da Ben Taylor (Sex Education). Nella nostra recensione senza spoiler, vi riveliamo quali sono, secondo noi, i pregi e difetti di Nell – Rinnegata. Vale la pena vedere questa serie TV di cui tanto si parla in questi giorni? Ecco cosa ne pensiamo.

Nell – Rinnegata: di cosa parla la serie TV?

Prima di addentrarci nella recensione del primo episodio di Nell – Rinnegata, partiamo col svelare di cosa parla questa serie TV. Ci troviamo nella campagna inglese del XVIII secolo. È qui che, fiera a cavallo, incontriamo Nell, una giovane donna che è in viaggio per tornare dalla sua famiglia. Suo marito è morto, per questo decide di chiedere alloggio a suo padre, un locandiere di paese, e alle sue due sorelle minori.

nell rinnegata recensione disney+ serie tv

In breve tempo la protagonista s’inimica il folle Thomas Blancheford, figlio nobile del magistrato che gestisce la contea per conto del re. Nell è infatti dotata di una forza incredibile, che le è però donata da uno spirito guida con forti principi morali. La forza in questione, infatti, le viene donata solo per giuste cause e mai per attaccare senza motivo. Con questi poteri, Nell umilia pubblicamente il malvagio Thomas. Questi però si vendica sul padre della ragazza. Nell viene infine incastrata da Thomas e accusata di un omicidio che non ha commesso. È quindi costretta a scappare dalla contea insieme alle sue sorelle. Da qui ha inizio un’avventura che la trasformerà in una rinnegata e nella più famosa fuorilegge d’Inghilterra.

LEGGI ANCHE: SUPERSEX, LA RECENSIONE DEL PRIMO EPISODIO DELLA SERIE TV NETFLIX

Nell – Rinnegata, serie TV Disney+: la recensione del primo episodio

I pregi e perché vederla

Uno spettacolo coinvolgente

Sin dai primi minuti del primo episodio della serie TV, è impossibile non rimanere impressionati dall’azione e dalla dinamica del racconto. La serie TV ci presenta la protagonista con una scena di combattimento spettacolare, e ce ne mostra immediatamente le caratteristiche. Forza magica a parte, Nell è una giovane donna non disposta a sottomettersi alle ingiustizie, anche se questo vuol dire mettere la propria vita in pericolo. L’esperienza visiva, almeno nel primo episodio, è dunque sicuramente soddisfacente.

Un interessante gender swap

Se Robin Hood rubava ai ricchi per dare ai poveri, in questa serie TV è Nell a vestire i panni dell’eroina senza paura, quella pronta a tutto pur di prevenire o vendicare le ingiustizie. Lo stereotipo dell’uomo che deve difendere la fanciulla in difficoltà viene, dunque, capovolto a favore di una storia per tutti. Ma più che la forza di Nellie, sono l’arguzia, l’intelligenza e il coraggio a colpire lo spettatore.

Intreccio convincente, una storia per tutti

Se l’elemento magico e le caratteristiche della protagonista sono i fattori positivi primari della serie TV Nell – Rinnegata, altro pregio è sicuramente l storia. Il primo episodio compie bene il suo compito: quello di portare lo spettatore a chiedersi cosa accadrà e come andrà avanti la storia delle tre sorelle. L’intreccio è convincente e i personaggi ben caratterizzati. Tutte queste caratteristiche rendono questo show adatto a tutti, senza distinzione d’età o genere.

LEGGI ANCHE: IL PROBLEMA DEI 3 CORPI: LA RECENSIONE DEL PRIMO EPISODIO DELLA SERIE TV NETFLIX

Cosa non ci è piaciuto

Se dovessimo trovare un difetto a questo primo episodio di Nell – Rinnegata sarebbe sicuramente la non spiccata originalità del racconto. Se è vero che l’esperienza visiva, tra combattimenti spettacolari e potenza della protagonista, favoriscono una visione fluida dell’episodio, al contempo le premesse del racconto non spiccano per originalità. Perdono, anzi, di forza soprattutto quando la telecamera è puntata sui ‘cattivi’, che anche nell’aspetto (oltre che negli obiettivi puramente malvagi) ricordano qualcosa di già visto. La protagonista cerca, almeno nel primo episodio, di colmare questa lacuna, ma non è chiaro se effettivamente ci riuscirà nel corso dei successivi sette episodi.

VALE LA PENA VEDERE Nell – Rinnegata?

Alla luce di quanto detto nella nostra recensione del primo episodio, vale sicuramente la pena vedere Nell – Rinnegata su Disney+. La serie TV è, nel complesso, una visione molto gradevole, divertente e abbastanza appassionante. La protagonista, interpretata perfettamente da Louisa Harland, è sicuramente il punto forte, per il quale vale la pena continuare la visione, almeno fino al secondo episodio.