Peninsula come Train to Busan? La recensione in 5 Motivi del film Blu-ray CG Entertainment

Andrea Aurora

Train to Busan Peninsula film

Il nuovo film horror della saga cinematografica sudcoreana degli zombie, Peninsula, sequel di Train to Busan, è presente sul mercato Home Video – proposto nel formato Blu-ray grazie a CG Entertainment. Con un’edizione fisica indubbiamente bellissima, Peninsula si distacca un po’ – dal punto di vista contenutistico – dal successo del suo predecessore: Train to Busan. Infatti, seppur il duo creativo di Park Joo-Suk e Yeon Sang-ho, autori del film originale, ci riporti nello stesso universo, il tutto risulta meno geniale del film originale. Ma vediamo più nel dettaglio la recensione del film Peninsula e della sua edizione Home Video Blu-ray.

Dopo Train to Busan, Peninusla – La recensione in 5 Motivi 

Un’espansione che potrebbe deludere i fan di vecchia data

Invece che iniziare con le cose positive del film, iniziamo togliendoci subito quella che è secondo noi la nota dolente del film: una narrazione poco ispirata. Peninsula, dopo l’enorme successo del suo predecessore, aveva l’arduo compito di mantenere alto l’interesse da parte degli appassionati, e purtroppo ci è riuscito solo in parte. A differenza di Train to Busan, dove la freschezza era presente in ogni singolo frame, Peninsula sembra non portare con sé quel tocco di genialità che tanto avremmo gradito. La trama, ambientata in un deserto apocalittico, sembra perdere il filo e risulta a tratti un po’ scarica a livello contenutistico.

Train to Busan Peninsula film

Una nuova prospettiva su personaggi e destini

Dove Peninsula riesce a distinguersi è invece nella sua audace prospettiva su personaggi e destini. Pur non essendo privi di alcuni cliché, le nuove dinamiche tra i personaggi portano l’intero film ad avere un sapore diverso dai soliti canoni dei film horror con gli zombie, e questo è davvero un bene . Sotto questo punto di vista, l’universo visto in Train to Busan si amplia e prende un nuovo respiro. 

Sperimentazioni visive e tecniche

Dal punto di vista tecnico, cosa che ci ritroveremo poi nell’analisi dell’edizione Home Video, il film porta sullo schermo alcune sperimentazioni visive che aggiungono un tocco distintivo al lungometraggio. Le sequenze d’azione sono ben coreografate e l’intenso e sapiente uso di effetti speciali vi terranno incollati allo schermo. Questo aspetto va a bilanciare tutto ciò che abbiamo detto circa la narrazione. Se amate le scene visive di grande impatto, qui le troverete! 

Un mondo zombie ampliato

Così come detto sui personaggi protagonisti del film, anche l’intero mondo degli zombie subisce degli aggiornamenti. Il film ci mostra tutto ciò che può portare in termini di sviluppo la presenza di un’apocalisse, con il paese trasformato in un territorio ancora più pericoloso e ostile. Questa caratteristica dell’ambiente si va ovviamente ad intrecciare con i personaggi e introduce elementi niente male.

Train to Busan Peninsula film

Tanta azione

Nonostante le criticità narrative, il film horror con gli zombie – Peninsula – vi offrirà un intrattenimento puro. L’azione è adrenalica e le sequenze d’azione mozzafiato, che combinate con una colonna sonora avvincente, contribuiscono a creare un’esperienza nel suo complesso davvero coinvolgente. 

In conclusione, Peninsula, nella sua versione Blu-ray proposta da CG Entertainment, potrebbe non raggiungere l’eccellenza del primo capitolo, ma offre comunque elementi unici e spettacolari che possono dar gusto al giusto. Sebbene possa mancare un po’ la profondità narrativa del suo predecessore, il film si distingue per la caratterizzazione dei personaggi, i tanti momenti d’azione e gli effetti visivi

L’edizione Home Video Blu-ray da CG Entertainment

Il comparto video

Il tanto atteso sequel horror – Peninsula – fa il suo debutto in Blu-ray grazie a CG Entertaintment. Dal punto di vista tecnico, abbiamo trovato un eccezionale e altamente dettagliato encode 1080p/AVC MPEG-4, con immagini tanto belle e impressionanti quanto folli e sanguinarie. Il trasferimento video vanta infatti linee distinte e ben definite, sia durante le scene interne che quelle più complesse in esterna. Colpo di classe la fotografia di Lee Hyung-deok, davvero suggestiva e ricca di colori in forte contrasto tra loro. Quest’ultimo, così come la luminosità, è molto ben bilanciato, con neri profondi e bianchi vividi ma mai fastidiosi. 

Il comparto audio

Anche il comparto audio del film si attesta su livelli di alta qualità. Il Blu-ray presenta diverse opzioni tra cui Dolby Digital 2.0 in italiano e originale, e Dolby Digital 5.1 nelle stesse lingue. Per un’esperienza ottimale, specialmente con un sistema audio multicanale, la traccia Dolby Digital 5.1 rappresenta la scelta consigliata. Questa offre un audio straordinariamente potente, amplificando in modo significativo tutta l’azione sullo schermo. In dettaglio, si nota un uso eccezionale dei diffusori frontali, mentre gli effetti surround prendono vita durante le scene in cui gli zombie avanzano implacabilmente verso i protagonisti. Durante tali sequenze, l’eco degli zombie invade l’ambiente, creando un coinvolgente effetto immersivo. Nel complesso, la traccia audio di questa edizione Home Video di Peninsula ha pienamente soddisfatto le aspettative, contribuendo a un’esperienza sonora appagante.

I contenuti extra

Il Blu-ray di Peninsula arricchisce l’esperienza cinematografica con una serie di contenuti extra entusiasmanti. Tra questi, spiccano il dietro le quinte Peninsula Making e Peninsula is Coming, che offrono uno sguardo approfondito sulla produzione del film e l’intero franchise. Queste featurette forniscono agli spettatori l’opportunità di immergersi nel processo creativo, esplorando il dietro le quinte, gli approfondimenti sulle scene chiave e le interviste con il cast e la troupe. Inoltre, a chiudere il cerchio, troviamo il trailer originale.

Peninsula film in streaming in italia, dove vedere l’horror sudcoreano sequel di Train to Busan

Per coloro che non hanno a casa un lettore Blu-ray, e sono ansiosi di immergersi nell’azione mozzafiato di Peninsula, potete noleggiare il film in streaming direttamente sulla pagina CG Tv. Oppure, potete vederlo sul canale CG Collection presente su Prime Video, ma anche su Paramount+.