Federico Moccia dirige Bro, cortometraggio con protagonisti smartphone Motorola

Rosanna Donato

Updated on:

Bro di Federico Moccia

Nel mondo cinematografico odierno l’uso degli smartphone per girare film è diventato una realtà tangibile. Motorola, grazie alla qualità delle fotocamere presenti nei suoi dispositivi, offre una piattaforma per la creazione di opere d’arte in alta definizione, nel quale troveremo anche il nuovo cortometraggio Bro del celebre regista e sceneggiatore Federico Moccia, noto per i suoi film rivolti ai giovani come Tre metri sopra il cielo e Scusa ma ti chiamo amore. Lo scrittore ha utilizzato gli smartphone della famiglia Motorola per girare un progetto che richiama i temi e i personaggi dei suoi film più iconici. Il dispositivo scelto per questa creazione è il Motorola Edge 40 Pro, il top di gamma della famiglia Edge, disponibile dal 2023. Questo corto è prodotto in collaborazione con Motorola ed è stato presentato a Spazio Lenovo.

Bro, Federico Moccia: la trama

Il cortometraggio Bro, realizzato in collaborazione con Motorola e prodotto da Orange Pictures e Adler Entertainment, tratta una storia che vede protagonisti 4 ragazzi e 4 ragazze adolescenti. Questo gruppo di 16-17enni sperimenta le complesse dinamiche dell’amore, delle delusioni, dell’entusiasmo e dei tradimenti, tutti documentati attraverso chat, social media e video. Lo smartphone Motorola diventa un elemento centrale nelle loro vite, un’estensione fondamentale del loro corpo. Nel cast del progetto figurano sia attori noti, come Jenny De Nucci e Eleonora Gaggero, che giovani talenti scelti tramite i canali social di Motorola. Questa iniziativa offre al brand l’opportunità di promuovere i nuovi talenti nel mondo del cinema e di dare voce alle nuove generazioni.

Motorola: l’Empowerment attraverso la Tecnologia

Bro rappresenta il potere della tecnologia mobile nel mondo contemporaneo, evidenziando come gli smartphone siano diventati una parte integrante della vita quotidiana degli adolescenti. La partnership tra Motorola e Federico Moccia, incentrata sulle potenzialità e le fragilità delle nuove generazioni, consente di rappresentare questa realtà in modo autentico. Gli smartphone Motorola svolgono un ruolo chiave nella realizzazione del corto, dimostrando il loro impatto nella vita dei giovani. Questa iniziativa è in linea con la filosofia del brand, espressa nel claim “Power To Empower“, che mira a fornire alle persone gli strumenti per realizzare le proprie idee e sogni attraverso la tecnologia mobile.

Immagine di copertina via comunicato stampa.