Denis Villeneuve annuncia: “Dune: Messiah sarà l’ultimo capitolo della mia saga”

Anna Montesano

Denis Villeneuve Dune Messiah

Denis Villeneuve, regista di Dune e Dune: Parte Seconda, non ha mai fatto mistero della volontà di portare sul grande schermo anche il prossimo capitolo della serie di Frank Herbert, Dune: Messiah; tuttavia, come riporta ComicBook, ha recentemente dichiarato che la sua presenza nel progetto si concluderebbe proprio con questo film. Il terzo capitolo della saga di successo, che vede Timothée Chalamet nel ruolo di Paul Atreides, sarebbe dunque l’ultimo per Villeneuve. Il regista si è detto infatti interessato a sviluppare solo la storia specifica di Atreides, che culmina proprio in Dune: Messiah.

Dune: Messiah sarà l’ultimo capitolo per Villeneuve. Le motivazioni

Nel corso di una recente intervista promozionale con il Time, Denis Villeneuve ha infatti dichiarato: “Dune: Messiah dovrebbe essere l’ultimo film di Dune per me”. A suo dire, infatti, gli altri romanzi della saga “diventano un po’ troppo… esoterici” per essere trasformati in film. Un annuncio che lascia l’amaro in bocca ai fan della saga, che tra un mese esatto vedrà l’uscita al cinema del suo secondo capitolo – Dune: Parte Due. Va però chiarito che l’addio di Villeneuve a Dune non sancisce la fine definitiva della saga, anzi.

Dune Parte 2 film copertine

Leggi anche: Dune – Parte 2: il terzo trailer con Timothée Chalamet e Zendaya

La saga di Dune potrebbe continuare a lungo senza Villeneuve

Il successo ottenuto ad oggi da Dune potrebbe portare la Warner Bros. a decidere di continuare la saga oltre Dune: Messiah. D’altronde va ricordato che, oltre ai libri originali di Frank Herbert, la saga di Dune continua attraverso con altri 14 capitoli che sono stati scritti dal figlio di Herbert, Brian, oltre che da Kevin J. Anderson. Si tratta di volumi che comprendono tre trilogie di prequel, e una serie di romanzi che concludono trame lasciate aperte dalla serie di libri originale. Un bottino che rende dunque chiaro quanto il lavoro su Dune possa essere ancora molto prolifico.