Il Paese del Melodramma: i protagonisti a Roma per presentare il film

Rosanna Donato

Updated on:

paese melodramma cast film

Il film Il Paese del Melodramma, scritto e diretto da Francesco Barilli, è al cinema da giovedì 30 novembre, distribuito e prodotto dalla casa di produzione Avila Entertainment Srl in collaborazione con Rai Cinema e MiC. Presentato in anteprima assoluta al Parma Film Festival a metà novembre, il lungometraggio sarà protagonista di una serata speciale, martedì 12 dicembre alle ore 21.00 all’Eden Film Center di Roma (Piazza Cola di Rienzo 74), dove sarà presente parte del cast – gli attori protagonisti Luca Magri e Luc Merenda – e i produttori, che saluteranno e incontreranno il pubblico al termine della proiezione de Il Paese del Melodramma. Di seguito potete vedere il trailer del film:

Il cast de Il Paese del Melodramma a Roma, ma qual è la trama del film?

La storia è incentrata su Carlo Gandolfi (Luca Magri), un bravissimo cantante lirico la cui carriera si è bruscamente interrotta dopo la morte della moglie e della figlia. Da allora è un uomo alla deriva, in preda al vizio dell’alcol. La Morte in persona (Luc Merenda) decide che è il momento per lui di tornare a calcare le scene del palcoscenico: vuole che interpreti il “Macbeth” di Verdi e che sia perfetto. Altrimenti, lo porterà con sé nel suo regno.

Francesco Barilli, regista, attore, sceneggiatore e pittore, è tornato a misurarsi con il cinema di genere nella sua città, Parma, da lui già raccontata in molti documentari e film. Protagonista, con i luoghi verdiani di interesse storico e culturale e tutto il centro storico, è proprio il luogo in cui il cineasta è nato. Il suo ritorno dopo L’Urlo (2019) lo vedrà anche davanti alla mdp, in un appassionato cameo nel ruolo di padre del protagonista (Magri). 

Leggi anche: Da Oppenheimer a Barbie: i migliori film, serie TV e Star del 2023 secondo IMDb

Gli altri interpreti

Primo attore del film è Luca Magri (Il Solitario, La casa nel vento dei morti, Il Vincente, L’Urlo), con cui il regista ha collaborato più volte nel corso della sua carriera, e qui anche in veste di produttore del film; al suo fianco Luc Merenda (già diretto da Barilli in Pensione paura, 1977), uno dei volti simbolo del cinema italiano degli anni ’70. Nel cast, anche l’attrice Nina Torresi, nel personaggio di Angelica, l’insegnante di Gandolfi; Eugenio Maria Degiacomi, “rivale” del protagonista; Stefano Pesce, che interpreta il Sovrintendente del Teatro Regio; il giornalista e critico Davide Pulici, nel ruolo di sacerdote.

L’immagine di copertina è tratta dalle immagini ufficiali del film.