Jonathan Majors: negata la richiesta di archiviazione. La condanna sarà rivelata l’8 aprile

Anna Montesano

Jonathan Majors condanna

A Jonathan Majors è stata negata la richiesta dell’annullamento della condanna per aggressione e molestie. Stando a quanto riporta Deadline, un giudice di New York ha deciso oggi che l’attore sarà comunque condannato la prossima settimana per aggressione e molestie.

Respinta la richiesta di archiviazione: le parole del giudice

Il giudice Michael Gaffey ha negato la mozione della difesa di Jonathan Majors volta ad annullare i verdetti, annullando le accuse di colpevolezza contro l’ attore di Creed III emessi da una giuria il 18 dicembre dello scorso anno. Col fallimento di quest’ultimo tentativo, Majors sarà ufficialmente condannato l’8 aprile, come precedentemente programmato. L’ex star della Marvel rischierebbe fino a un anno dietro le sbarre. Al momento Priya Chaudhry, il principale avvocato di Jonathan Majors, ha preferito non commentare la nuova sentenza. Stessa cosa valer per l’ufficio del procuratore distrettuale di Manhattan.

avengers 5 kang

Nel comunicato del giudice Michael Gaffey, come riportato dalla fonte, si legge: L’imputato sostiene innanzitutto che la sua condanna per aggressione sconsiderata di terzo grado dovrebbe essere annullata perché la corte ha commesso un errore nel sottoporre il conteggio alla giuria. Questa corte non è d’accordo. Seguono le motivazioni della decisione, tra le quali: L’imputato sostiene poi che la corte non avrebbe dovuto sottoporre alla giuria l’accusa di aggressione sconsiderata senza un’accusa di giustificazione. Questo argomento è del tutto infondato e, di conseguenza, questa Corte non ha il potere di esaminarlo.

LEGGI ANCHE: AVENGERS 5, ADDIO DEFINITIVO A KANG IL CONQUISTATORE? LE NOVITÀ DOPO IL LICENZIAMENTO DI JONATHAN MAJORS

Quale sarà la condanna di Jonathan Majors?

La carriera un tempo stellare di Jonathan Majors vive insomma oggi una drastica battuta d’arresto. La sentenza del giudice Gaffey arriva quasi un mese dopo le accuse lanciate dall’ex fidanzata dell’attore, Grace Jabbari. Quest’ultima lo ha recentemente citato in giudizio per diffamazione. Alla luce dell’ultimo tentativo fallito, Majors sarà quindi condannato l’8 aprile. Stando alle parole di un avvocato, la condanna sarà al 99% tre anni di libertà vigilata, della terapia per gestione della rabbia e forse un po’ di servizio civile.

Immagine in copertina tratta dal profilo Instagram della saga Creed.