I Play Rocky: Peter Farrelly alla regia del biopic che racconta il dietro le quinte del film cult con Sylvester Stallone

Anna Montesano

play rocky film

Peter Farrelly, regista del celebre Green Book, dirigerà I Play Rocky, film che racconta al pubblico il dietro le quinte della tumultuosa produzione di Rocky. Parliamo del celeberrimo dramma sulla boxe che ha catapultato Sylvester Stallone nel mondo delle celebrità di Hollywood.

Peter Farrelly racconta la vera storia della nascita di un cult in I Play Rocky

Il film I Play Rocky vedrà al centro un Sylvester Stallone ancora non celebre ma pronto a mettersi alla prova. Nel biopic in arrivo è infatti un attore in difficoltà, il cui volto parzialmente paralizzato e un difetto di pronuncia rendono difficile la sua possibile carriera a Hollywood. Ma scommettendo sul suo talento, Stallone scrive una sceneggiatura che viene poi acquistata da un grande studio cinematografico. È lì che pone un veto: venderà la sceneggiatura solo se potrà interpretare il ruolo principale.

Quando riceve un no in risposta, Stallone rifiuta la grossa somma in denaro offertagli e decide di realizzare con le sue sole forze il film, con se stesso nel ruolo di Rocky. Il risultato è il più grande successo al botteghino del 1976, nonché un colosso dell’Oscar che ha vinto anche il miglior film.

LEGGI ANCHE: CREED 4 È UFFICIALE: MICHAEL B. JORDAN TORNA ALLA REGIA, SYLVESTER STALLONE NEL CAST

i dettagli e il commento di Christian Baha

Peter Farrelly produrrà il film con Toby Emmerich, ex capo cinematografico della Warner Bros., e Christian Baha. Peter Gamble (Office Uspiring) ha scritto la sceneggiatura. Il casting è attualmente ancora in corso. FilmNation Entertainment gestirà le vendite internazionali. CAA Media Finance supervisionerà le vendite negli Stati Uniti, lanciate poi a Cannes.

La storia di ‘I Play Rocky’ è unica come lo stesso Sylvester Stallone, un apparente uomo qualunque con un dono innegabile che ha bisogno di condividerlo con il mondo e rifiuta di accettare un ‘no’ come risposta, ha commentato Christian Baha, come riporta Variety, entusiasta del progetto.

Immagine in copertina tratta dal poster del film Rocky.