Il problema dei tre corpi, Netflix svela il trailer e i personaggi della serie TV

Rosanna Donato

il problema dei tre corpi trailer serie tv netflix

In occasione del CES di Las Vegas, Netflix ha svelato il trailer della serie TV basata sulla celebre trilogia di libri di fantascienza Il problema dei tre corpi, scritta dallo stimato autore cinese Liu Cixin. Il debutto della nuova produzione è fissato per il 21 marzo 2024, esclusivamente sulla piattaforma di streaming. La trama è intrigante e parte dalla determinante decisione di una giovane donna nella Cina degli anni ’60, per poi estendersi nello spazio e nel tempo, culminando in un confronto epico tra brillanti scienziati e una detective determinata di fronte alla più grande minaccia nella storia dell’umanità. Di seguito potete vedere il trailer ufficiale della serie TV Il problema dei tre corpi:

Dopo il trailer, il cast de Il problema dei tre corpi di Netflix

Il cast della serie presenta un mix di talenti e comprende Jovan Adepo, John Bradley, Rosalind Chao, Liam Cunningham, e Eiza González. Completano il team di attori Jess Hong, Marlo Kelly, Alex Sharp, Sea Shimooka, Zine Tseng, Saamer Usmani, Benedict Wong e Jonathan Pryce. I co-creatori, autori e produttori esecutivi della serie includono nomi di peso come David Benioff e D.B Weiss (Game of Thrones), insieme ad Alexander Woo (The Terror: Infamy e True Blood). La produzione vanta la presenza di figure di spicco come Rian Johnson, Ram Bergman e Nena Rodrigue di T-Street. La Plan B Entertainment di Brad Pitt, Jeremy Kleiner e Dede Gardner sono executive producers.

La regia e la produzione esecutiva saranno curate da Derek Tsang e Andrew Stanton, con la partecipazione di registi di spessore come Jeremy Podeswa e Minkie Spiro. Tra gli altri produttori esecutivi, spiccano i nomi di Lin Qi, il compianto ex presidente di Yoozoo Group, e Zhao Jilong, amministratore delegato del detentore dei diritti, The Three-Body Universe. La presenza di Rosamund Pike e Robie Uniacke come produttori esecutivi per Primitive Streak aggiunge prestigio alla serie.

I personaggi del cast

Jess Hong è Jin Cheng, un membro dei “Cinque di Oxford”, gruppo di giovani scienziati di Oxford. Una geniale fisica teorica con un’ insaziabile sete di risposte sulle più grandi domande dell’universo.  La sua curiosità potrebbe essere la sua forza più grande – se non fosse la sua rovina. Jovan Adepo è Saul Durand, un altro membro dei “Cinque di Oxford”. Non meno dotato, ma molto meno concentrato dei suoi colleghi, Saul è un assistente di ricerca in fisica che non ha ancora raggiunto il suo pieno potenziale. Quando si presenterà la sfida finale, sarà all’altezza? 

Eiza González è Auggie Salazar, altro componente dei “Cinque di Oxford”, che però è una pioniera delle nanotecnologie. Auggie si dedica a risolvere i problemi reali del presente, non quelli teorici del futuro, ed è forte e visionaria, un bersaglio naturale per i nemici dell’umanità. John Bradley è Jack Rooney, altro membro dei “Cinque di Oxford”, è scortese, schietto e adorabile e ha usato la sua laurea in fisica per sviluppare un impero di snack. Alex Sharp è Will Downing, l’ultimo dei “Cinque di Oxford”. Insegnante di fisica del sesto anno, Will riceve notizie che gli cambieranno la vita e che lo costringeranno a riconsiderare il suo posto nell’universo.

Altri personaggi

Zine Tseng e Rosalind Chao sono Ye Wenjie: il prodigio dell’astrofisica Ye Wenjie si sente solo nell’universo dopo aver perso tutto durante la Rivoluzione Culturale Cinese. Una decisione presa negli anni ’60 risuona attraverso i secoli e può ancora essere ascoltata alla fine dei tempi. Ben Schnetzer e Jonathan Pryce sono Mike Evans, un ambientalista appassionato diventato però magnate del petrolio miliardario. Liam Cunningham è Thomas Wade, il leader carismatico dell’operazione di intelligence più elitaria del mondo. Wade è il migliore in termini di pensare al quadro più ampio. Le persone sono oggetti di scena nel suo gioco e le sue mosse audaci tendono a ripagare.

Leggi anche: Le novità su Netflix a gennaio 2024: i film e le serie TV più attese

Marlo Kelly è Tatiana: cresciuta fin dalla nascita nell’organizzazione di Mike Evans, Tatiana ha dedicato la sua vita ad accogliere gli outsiders, con ogni mezzo necessario. Sea Shimooka è Sofone, un avatar che appare in un misterioso gioco di realtà virtuale all’interno della serie. Saamer Usmani è Raj Varma, un ufficiale di marina proveniente da una famiglia di militari, Raj dimostra un profondo impegno nel suo lavoro. La sua relazione con la fidanzata Jin rischia di diventare un danno collaterale alla sua missione. Eve Ridley è il Seguace, un personaggio di 9 anni che Jin incontra nel gioco di realtà virtuale. Siete curiosi di saperne di più sulla serie e i suoi personaggi? Non ci resta che aspettare l’uscita su Netflix.

L’immagine di copertina è tratta dal poster ufficiale de Il problema dei 3 corpi