Stranger Things 5, Millie Bobby Brown sull’addio a Undici: “La porterò sempre con me”

Anna Montesano

Stanger Things 5 Undici

L’uscita di Stranger Things 5 è sempre più vicina, il che aumenta la curiosità su quale sarà il destino di Undici e dei suoi compagni d’avventura. I lavori di produzione giungeranno presto a conclusione, e con l’avvicinarsi della fine gli attori di Stranger Things iniziano ad accusare la malinconia e la tristezza di dover dire addio al proprio personaggio e ad uno show che dura ormai da otto anni. È così per Millie Bobby Brown, che in una recente intervista ha parlato di Undici.

Stranger Things 5, Millie Bobby Brown racconta le sue amozioni per l’addio a Undici

Anche Millie Bobby Brown inizia ad accusare la tristezza per l’addio a Undici. Argomenti di cui ha parlato nel corso di un’intervista rilasciata a Collider. Sarà dura! ha esordito l’attrice. Così ha continuato: Sono davvero emotiva e mi affeziono ai personaggi, ha spiegato Brown. Mi sono fatta il tatuaggio di Undici, quindi sento sempre che ci sarà un senso di lei con me, e tornerò sempre a lei come riferimento. Naturalmente, voglio crescere come attrice e come persona, ma di certo quella sarà sempre la mia casa, le mie radici per chi ero e chi sono.

Millie Bobby Brown/Undici non è l’unica del cast e degli addetti ai lavori a sentire la tensione per quanto accadrà in Stranger Things 5. Il creatore della serie Matt Duffer ha parlato con The Guardian dell’ultima stagione dello show, spiegando che la quinta stagione è la più simile alla stagione 1. Ciò vuol dire che vedremo i protagonisti più uniti e meno divisi in gruppi o sparsi per vari posti diversi, come accaduto nella quarta stagione.

LEGGI ANCHE: STRANGER THINGS 5, NOVITÀ SU DATA DI USCITA E SPIN-OFF

Matt Duffer svela indiscrezioni sulla quinta stagione e un possibile seguito

Questa stagione è come la prima stagione sotto steroidi, ha detto Matt Duffer al Guardian . È la più grande che sia mai stata in termini di dimensioni, ma è stata davvero divertente, perché tutti sono tornati insieme in Hawkins: i ragazzi e Undici interagiscono in modo più in linea con come era nella prima stagione. ha spiegato ancora il creatore della serie. Ha quindi parlato di un possibile seguito: E, sì, potrebbero esserci degli spin-off, ma la storia di Eleven, Dustin, Lucas e Hopper, le loro storie finisce qui.

Foto in copertina tratta dal profilo Instagram ufficiale di Stranger Things 5.