Tornando a Est, le riprese del sequel di Est – Dittatura Last Minute sono iniziate: le immagini

Rosanna Donato

Tornando a Est film sequel riprese

La casa di produzione Stradedellest ha annunciato l’avvio delle riprese di Tornando a Est, il film sequel del fortunato Est – Dittatura Last Minute, il road-movie tratto da una storia vera che fin dall’esordio a Venezia nel 2020 aveva conquistato il plauso della critica e l’interesse internazionale, ottenendo numerosi riconoscimenti in Italia e nel mondo e ottimi risultati di box-office.

Tornando a Est, sequel di Est: la trama e i dettagli del film

Come l’originale, anche Tornando a Est è scritto e diretto da Antonio Pisu che torna a dirigere il trio originale – Lodo Guenzi, Matteo Gatta e Jacopo Costantini nei panni di Rice, Pago e Bibi. Nel nuovo cast figurano anche Cesare Bocci, Caterina Gabanella e Pier Paolo De Mejo. Tornando a Est è ancora una volta un road-movie che si svolge 2 anni dopo gli eventi del primo film, nel 1991, quando il muro di Berlino è ormai crollato ma le tensioni internazionali continuano ad esistere.

I tre amici di Cesena intraprenderanno un nuovo viaggio, questa volta in Bulgaria, dove per una serie di strane circostanze saranno scambiati per spie internazionali. Coinvolti nuovamente in una serie di sfortunate coincidenze vivranno un viaggio ricco di incontri, emozioni e colpi di scena che permetterà al pubblico di scoprire un passato recente ancora poco conosciuto in un paese altrettanto poco noto.

La sinossi ufficiale recita: “A due anni dalla caduta del muro di Berlino, Pago, Rice e Bibi sono tornati alle loro vite a Cesena dopo il viaggio in Romania di qualche anno prima: Pago continua il suo lavoro di guida turistica trascorrendo gran parte del suo tempo nella Repubblica di San Marino; Rice lavora presso una piccola banca mentre Bibi ha da ormai sei mesi una relazione epistolare con una ragazza bulgara di nome Yuliya che non ha mai incontrato e che aiuta economicamente inviandole saltuariamente piccole somme di denaro.

Incoraggiato dagli amici, parte insieme a loro per un viaggio verso Sofia con l’intento di conoscere finalmente la ragazza, ma giunti nella capitale bulgara verranno scambiati per spie internazionali pedinati persino dai servizi segreti italiani: coinvolti nuovamente in una serie di sfortunate coincidenze vivranno ancora una volta un viaggio ricco di incontri, emozioni e colpi di scena”.

La produzione e le prime immagini

Il film è prodotto da Stradedellest Produzioni – i cui soci fondatori Maurizio Paganelli e Andrea Riceputi sono gli autori e protagonisti della storia originale – in associazione con Victoria Cinema di Modena e Davide Pedrazzini e con il sostegno della Emilia Romagna Film Commission.

Di seguito le prime immagini del film:

Stradedellest Produzioni srl, è una società di Cesena costituita nel 2018 per produrre il primo lungometraggio dal titolo EST – Dittatura last minute, diretto da Antonio Pisu e la cui sceneggiatura è tratta dal romanzo scritto dai soci fondatori Maurizio Paganelli e Andrea Riceputi dal titolo Addio Ceausescu. Al suo attivo ha inoltre diverse collaborazioni e produzioni di documentari. Tornando a Est e’ il secondo lungometraggio realizzato.

LEGGI ANCHE: IL REGNO DEL PIANETA DELLE SCIMMIE, LA RECENSIONE DEL FILM IN 5 MOTIVI

L’immagine di copertina è tratta dal comunicato stampa.