Tastiera Mac? Il set mouse e tastiera Trust Lyra offre molto altro

Andrea Aurora

Updated on:

Tastiera Mac Trust Lyra

Siete alla ricerca di un set mouse e tastiera dalle dimensioni compatte che possa essere utilizzato sia in ambiente Windows, Mac e Chrome OS? Il set mouse e tastiera Trust Lyra potrebbe essere la soluzione perfetta per voi! Colorato, ricaricabile e molto altro ancora: ecco la recensione del set mouse e tastiera Trust Lyra.

La recensione del set mouse e tastiera Trust Lyra (anche per Mac)

Il packaging

Iniziamo come sempre ad analizzare la confezione esterna del prodotto, che vanta una certificazione FSC grazie alla non presenza di plastica. Nella parte frontale trova posto una grafica che mostra il set completo di tastiera e mouse, nonché quelle che sono alcune caratteristiche supportate dai dispositivi. Nella parte posteriore continuano poi altri dati tecnici che vedremo più approfonditamente più avanti nella recensione. 

Una volta aperta la confezione abbiamo subito accesso ai due dispositivi, protetti da una carta leggera. Trust è infatti un’azienda sostenibile e ha scelto un imballaggio realizzato con fibre in legno riciclate.I prodotti come tastiera e mouse sono stati prodotti con criteri eco-friendly grazie all’utilizzo di plastica riciclata fino all’85%.

Infine, oltre a questi abbiamo trovato un piccolo cavetto USB type A -USB type C per il collegamento e la ricarica di mouse e tastiera. A chiudere il cerchio c’è un piccola guida rapida per l’installazione delle periferiche.

Le caratteristiche tecniche del set per Mac, Win e molto altro

Il set Trust Lyra mouse e tastiera, oggetto di questa recensione, permette il collegamento fino a 3 dispositivi diversi. Questo significa poter utilizzare i dispositivi anche su più piattaforme tramite una semplice pressione dei selettori dedicati posti in alto a sinistra sulla tastiera. A tal proposito, oltre a Windows, macOS e Chrome OS, questo set tastiera e mouse è compatibile anche con Android, iOS e iPadOS.

Il metodo di ricarica supporta numerose versioni USB, dalla 1.1 alla 3.0, garantendo così la compatibilità con una varietà di porte USB. La connettività Bluetooth 5.0 e la modalità wireless rendono il set Trust Lyra molto flessibile e comodo da utilizzare. Ciò permette di collegare il mouse e la tastiera senza fili a diversi dispositivi con una connessione stabile e senza ritardi. 

Il mouse ha un DPI range da 800 a 1.200 dpi, che consente di regolare la sensibilità in base alle proprie esigenze, mentre le dimensioni compatte di 126 x 287 x 17 mm e il peso di 365 g rendono entrambi i dispositivi facilmente trasportabili. Infine, sia il mouse che la tastiera sono dotati di vari indicatori. Tra questi lo stato della batteria, della connessione, la modalità wireless e il blocco maiuscole.

La Tastiera connessa al Mac

Dopo aver provato il set Trust Lyra in un contesto lavorativo con un Mac, possiamo confermare che, malgrado il prezzo contenuto, il prodotto offre un’esperienza d’uso davvero soddisfacente. Il design accattivante, le dimensioni compatte e il colore blu del set hanno catturato la nostra attenzione non solo per le sue prestazioni ma anche dal punto di vista estetico.

La tastiera si distingue per la sua sottigliezza e la cura dei dettagli, e la presenza di piedini regolabili la rende particolarmente confortevole durante le lunghe sessioni di scrittura, permettendo di adattarla in tre diverse posizioni. Le sue dimensioni ridotte la rendono perfetta da portare in viaggio e, dal punto di vista del design, ricorda molto le tastiere dei laptop, con tasti a bassa corsa e silenziosi.

Quanto all’autonomia della batteria integrata, che si ricarica tramite porta USB-C, non abbiamo ancora potuto determinare la durata esatta, ma possiamo affermare che garantisce diversi mesi di utilizzo quotidiano.

E poi ancora, in alto a sinistra, sono presenti tre pulsanti che mostrano lo stato della connessione della tastiera. Oltre ai tasti standard, sono inoltre disponibili anche alcuni pulsanti per la gestione dei comandi multimediali, come ad esempio play/pause e regolazione del volume. Cercate una tastiera per Mac? Non abbiate dubbi!

Il mouse

Così come la tastiera, anche il mouse del set Trust Lyra adotta specifiche produttive orientate verso la sostenibilità ed è stato testato al Mac in uso. La sensazione al tatto è piacevole e le sue dimensioni sono ideali anche per chi ha mani di grandi dimensioni. La connessione si è rivelata veloce e semplice, grazie al piccolo ricevitore collocato in un vano dedicato all’interno del mouse. Una volta estratto e inserito nella porta USB del PC/Mac, il mouse si attiva immediatamente e inizia a funzionare senza necessità di ulteriori configurazioni.

Senza dubbio, la caratteristica che ci ha sorpreso di più è stata la combinazione di precisione e velocità. Abbiamo quindi deciso di testarlo con alcuni programmi di grafica, come Lightroom e Photoshop, e i risultati sono stati eccellenti.Tutto ciò, anche grazie alla presenza della rotellina superiore che può essere utilizzata non solo per lo scroll verticale ma anche per uno zoom rapido durante le elaborazioni digitali.

Per quanto riguarda l’autonomia, non siamo stati in grado di determinare con esattezza il numero di ore di utilizzo. Tuttavia, possiamo confermare che, dopo una settimana di utilizzo dalla prima carica, non è stato necessario effettuare una nuova ricarica.

La recensione in breve

Con un prezzo indicativo di 49,99 euro, il set mouse e tastiera Trust Lyra, utilizzato in prova collegato a un Mac, si presenta sul mercato come una proposta eccellente per chi è alla ricerca di periferiche compatte e dai colori vivaci. La sua ampia compatibilità con quasi ogni tipo di dispositivo lo rende un’opzione interessante per una vasta gamma di utenti. Inoltre, le batterie integrate, che mostrano un’attenzione verso la sostenibilità ambientale, sono un ulteriore punto a favore molto apprezzato. Sarà sufficiente avere con sé il cavo di ricarica per utilizzare le periferiche in qualsiasi momento, anche in viaggio, e l’autonomia prevista vi permetterà quasi di dimenticare dove avete posizionato il cavo.

LEGGI ANCHE: MICROFONO TRUST GXT 255+ ONYX: UN’ESPERIENZA PREMIUM – RECENSIONE